Informativa ai fornitori artt. 13 e ss. Reg. UE n. 679/2016 (GDPR)

Spett.le Fornitore,

Desideriamo informarLa che il Reg. UE 679/2016 (GDPR) applicabile a partire dal 25 maggio 2018, prevede la tutela delle persone fisiche con riguardo al trattamento dei dati personali nonché alla libera circolazione di tali dati. Ai sensi del Regolamento indicato, tale trattamento sarà improntato ai principi di correttezza, liceità, trasparenza e tutela dei Suoi dati personali e dei Suoi diritti, nel pieno rispetto dei principi generali definiti nel Codice della privacy e di cui all’art. 5 del predetto Regolamento GDPR.

A tale riguardo Le forniamo le seguenti informazioni:

1) Titolare

Il titolare del trattamento dei dati personali è SALDOTECK S.R.L. con sede in via L. da Vinci, 32- 35020 Brugine (PD) nella persona del Titolare.

2) Finalità del trattamento

I Suoi dati personali, raccolti tramite ricerca di mercato o contatto diretto, saranno trattati esclusivamente per le seguenti finalità, strettamente connesse e strumentali al perfezionamento del rapporto, all’adempimento delle obbligazioni inerenti il contratto stesso, alla prestazione del bene/servizio fornito. In particolare:

– per una efficace gestione dei rapporti commerciali;

– per l’inserimento delle anagrafiche nei data base informatici;

– per l’iscrizione nell’albo fornitori;

– per la tenuta della contabilità;

– per adempiere agli obblighi previsti dalle norme di legge civilistiche e fiscali, dai regolamenti, dalla normativa comunitaria;

– per l’accertamento, l’esercizio o la difesa dei propri diritti in sede giudiziaria.

3) Modalità di Trattamento

Il trattamento dei dati è eseguito attraverso strumenti informatici e/o supporti cartacei, ad opera di soggetti autorizzati e responsabili, impegnati alla riservatezza, con logiche correlate alle Finalità e comunque in modo da garantire la sicurezza e la riservatezza dei dati.

4) Natura della raccolta dei dati e conseguenze di un eventuale mancato conferimento

L’azienda nell’espletamento delle sue attività, richiede al Fornitore:

– i dati generici/comuni:

  • dati anagrafici, ragione sociale, codice fiscale e/o partita iva, quando la persona giuridica del Fornitore coincida con una persona fisica;
  • dati anagrafici, identificativi e di contatto del legale rappresentante;
  • dati anagrafici, identificativi e di contatto dei referenti interni.

– i dati particolari sono quei dati dai quali possono desumersi informazioni “discriminanti” sull’interessato (dati personali che rivelino l’origine razziale o etnica, le opinioni politiche, le convinzioni religiose o filosofiche, o l’appartenenza sindacale, nonché trattare dati genetici, dati biometrici intesi a identificare in modo univoco una persona fisica, dati relativi alla salute o alla vita sessuale o all’orientamento sessuale della persona). L’azienda richiede e raccoglie tali dati solo con specifico riferimento a determinate operazioni eventualmente necessarie e con specifica approvazione in forma scritta dell’interessato.

– dati giudiziari: sono quei dati personali relativi a condanne penali e ai reati o a connesse misure di sicurezza trattati sulla base dell’articolo 6, paragrafo 1, che prevede la liceità del trattamento sulla base di un consenso espresso dell’interessato, quando il trattamento è necessario all’esecuzione di un contratto di cui l’interessato è parte, all’esecuzione di misure precontrattuali adottate su richiesta dello stesso, quando il trattamento è necessario per adempiere un obbligo legale al quale è soggetto il titolare. L’azienda nel rispetto delle disposizioni di legge o dei provvedimenti del Garante richiede e raccoglie tali dati solo con specifico riferimento all’iscrizione nell’albo fornitori.

Il conferimento dei suddetti dati, quando richiesti, è obbligatorio al fine di adempiere agli obblighi derivanti dal contratto e, in generale, agli adempimenti di legge. L’eventuale mancato conferimento dei suddetti dati potrebbe comportare l’impossibilità da parte di soddisfare le Finalità di cui è parte l’interessato.

Ogni variazione dei Suoi dati personali o del soggetto che esprime il consenso ci sarà tempestivamente comunicata a Sua cura.

5) Destinatari dei dati e comunicazioni

I Suoi dati personali, correttamente acquisiti e trattati, potranno essere comunicati e trasmessi a soggetti terzi incaricati di svolgere o fornire specifici servizi strettamente funzionali all’esecuzione del rapporto contrattuale e per le finalità sopra indicate, anche mediante trattamenti continuativi.

A titolo meramente esemplificativo indichiamo alcuni soggetti:

– persone fisiche e giuridiche, in qualità di autonomi Titolari, (studi di consulenza legale, amministrativa, fiscale, istituti bancari per la gestione degli incassi e dei pagamenti, società di factoring o di recupero crediti, corrieri e spedizionieri, etc.) nei casi in cui la comunicazione risulti necessaria per le finalità sopra illustrate;

– collaboratori e dipendenti appositamente autorizzati e nell’ambito delle relative mansioni;

– Fornitori esterni, nominati Responsabili del trattamento, di cui si avvale per l’erogazione di servizi ai sistemi informatici e/o consulenze aziendali

– Soggetti verso i quali sia obbligatoria la comunicazione ai sensi di specifiche disposizioni di legge nazionale e/o comunitaria;

L’elenco completo dei Responsabili e dei soggetti terzi a cui vengono comunicati i Suoi dati è disponibile presso la nostra Sede.

Può richiederne copia scrivendo RACCOMANDATA A/R alla sede legale.

I dati personali non sono soggetti a diffusione.

6) Conservazione dei dati

I dati personali saranno conservati per il tempo strettamente necessario al corretto adempimento delle finalità indicate al precedente punto 2) e nel rispetto degli obblighi di legge in materia di conservazione documentale (es. 10 anni per le fatture, per i contratti).

7) Diritto di Accesso, rettifica, cancellazione, opposizione e portabilità dei dati. Revoca, reclamo, profilazione

E’ Suo diritto chiedere al Titolare del trattamento l’accesso ai dati personali, la rettifica degli stessi, la loro cancellazione (c.d. Diritto all’oblio), la limitazione del trattamento o opporsi al trattamento stesso. E’ altresì Suo diritto:

– chiedere la portabilità dei dati

– revocare il consenso in qualsiasi momento, senza che ciò pregiudichi la liceità del trattamento basata sul consenso prestato prima della revoca

– proporre reclamo all’Autorità di controllo

La informiamo che nel trattamento dei Suoi dati non viene adottato alcun processo decisionale automatizzato.

Relativamente ai dati medesimi, l’interessato può esercitare in qualunque momento i diritti previsti dagli artt. 15, 16, 17, 18, 20, 21, 22 del Regolamento 679/2016, rivolgendosi al Responsabile Trattamento dati.